Pagina:Alcune Prose Giovanili.pdf/25

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search



ELOGIO


DI


ANGELO CHIMICATA.



Angelo Chimicata, morto in età giovane, ebbe disposizione per le scienze sperimentali, e massime per la medicina. La quale coltivò con perseveranza incredibile, non essendo egli occupato dalle passioni che distolgono dai nobili proponimenti l’universale de’ giovani. In fatti, egli era alieno dal vestire muliebre, dagli amori, dalle feste, dai frivoli dilettamenti ne’ quali i più consumano con vergogna il tempo migliore. E sin da giovinetto fe’ aperto l’ingegno suo non volgare, imperciocchè nello studio della lingua latina, nella quale a quel