Pagina:Alcune Prose Giovanili.pdf/55

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search



ELOGIO

DI

TOMMASO BRUNINI.


Tommaso Brunini, giovane reputato contento dall’universale, è passato. Egli non si rendette notabile tanto per le qualità dell’ingegno quanto per il suo inaspettato infortunio. Crebbe insino ai quattordici anni in lontana parte; ritornato a casa non trovò il padre, il quale in un forte delirio, senza che persona se ne avvedesse, sventuratamente si gittò dal balcone della casa nella via.

La sua madre Rachele, le sue sorelle Teresa ed Antonietta lo amavano straordinariamente come quelle che non avevano alcun altro, e