Pagina:Alcune lettere delle cose del Giappone. Dell'anno 1579. insino al 1581, 1584.djvu/115

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


DEL GIAPPONE. M, vn’anno intiero i nouitij nella cafa di pràbationei & anco fi procuri faccino il fecondo anno’.parendo gli cofa importante cefi alla couerfionc,come albe ne della compagnia non ci lafciar co fifuperare dal la neceffitàycbe ci feruiame,maffimc di Giapponefi in imprefecofi periculofe,e grandi, fen^a prima ha uer fatto buon fondamento nelle virtù, & religionexpercbe queflo per l’auuenire potrebbe cagionare gran dano.^ideffofi accomoda per loro vna cafafbenche picchia, ma fi come i nouitij crederanno,cofi anco fi multiplic arano IcSìantip. Ordinò an co fofle tradotto l’ejfame,regole&ejjercitij fpiritualiin lingua Giappone[e,acciò tutti cjfattamete fi efiercitino in quelli nella pbatione. Speriamo nel fignore cbefacendofi ne i Giapponefi tal fondamelo riuniranno buoni cperarij,& figli della compagniaperebe non mancatore habilirà,&ingegno. Si coclufe anco che della cafa di Funay fi facef fe vn collegio, neiquale i nofirifegui(fero gli ftudij et vi fimandafero aftudìare quei; che finir ano la f battone quanto l’età&ii tepo permetterà, giudica dopcofa molto necefiaria,che quei chino à predicare ad altrijmbbino fpirito,& lettere, p fare bene i loro mìnifierij, come conuiene àgente della co pagaia. Nella cafa di pbattorie in Vjuquc ha pofto per fupcriore,ct macero di nouitij, il T. Vietro R. dotte bora fono [et nouitij con’due padri,& tre fratelli atichi.Nel collegio di Funai hà pofto p fuperio re ti padre t igueredo antico nel Giappone,& Han no con lui vn padre, & circa otto fratelli àuder.ti-, H & que