Pagina:Alcune lettere delle cose del Giappone. Dell'anno 1579. insino al 1581, 1584.djvu/117

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


DEL Gl APPO NE.,,, ne che fi faccia {lima di quella terra ", fipereffer grande,^- affai pacifica, fi anco per efserela primanellaquale fu riceuuta la compagnia con tanto feruore del buon re Francefco e fendo ancor genti le. ^tdefso afpettail T.uifitatore imbarebatione per andare alMeaco-,no e ancorifoluto fe menerà feco il padre Francefco Cabrale,onero il V.Luifii Froeszperciochc il Re gli fa grande ifianga.che la ficiquiui il T. Cabrale per molte ragioni, & per efi fiere quefta nauigationefipencolofa,no pare fi deb bano metter ambedue in vn‘tratto in pericolo fi grande. yiccadè in Funaivn cafio al padre Figueredo quiuifiuperiore: che efisendo chiamato per confo fisa, re vn’pouero infermo in vna villa,ancor che preue defse il periculo,non volfe macare dall 1 opera di ca rità: & and andò fù afsalito da molti gentili armati,quali lo trattarono molto male cotiafsai bone ba fionate, e tra molte altre cofie diceuano, che fenon daua loro tanti denari fio volcuano recidere: & 1 ‘ hauriano fatto, non portando il padre ne’denari ne altro-.ma piacque al fignore che vno di loro difise, feben coFìuifufiserncane,con‘tutto ciò nonconuiene. cofi reciderlo, fen’ga prima farlo fapereal fignore noflro: Talché cofìmaltrattato ce lo condufisero auanti in vnafortegga quiui vicina. i osìui ancorchegentilejjauendo ricettato alcuni beneficij da al trinojlrigli anni pafisati per gratitudine non folo lo fe libero, ma gli off °rfe la fiua fianca per efisergia & z Vn’al