Pagina:Alcune lettere delle cose del Giappone. Dell'anno 1579. insino al 1581, 1584.djvu/65

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


DEL GIAPPONE che tocca alla guerra, in tutti i quattro Remi fiatino le cofem grande pericolo, ne fi puòfapereVefito • egra giorno vengono nuoue diuerfe, hor buone bor male. Tochgiorni fono il fie nuouo con tutti i Cuoi configuri, trouandofi molto alle Arette, che ftauano le cafeagran rifehio, fi rifoluerono ricorrere al {{evecchioyil quale doppo che fuo figlio fi raffreddò ne Juoi / cruori, egli fi ritirò in tal maniera-,che non Voleuafaper niente ne di guerra, ne di pace r lafcian done alerò tutta la cura: dicendo, che egli haueua fatto (inquio) chevuoldire rinontiare al mondo,& queltpoco tempo,che gli andana di vita, lovolem tutto fendere infialate dell’anima fua,in opere atte e fodiifare per ifuoi peccati pajfati.Ma conofcendo loro di quanta importanza foffe per il felice fuccefi fo di tutte le cofe, ch’il % vecchio tornaffe di nuouo avo ler aiutare col fuo configlio, e parere alga * uernodi Bung 0; dehberorno ch’il Trinche fiefioi* perfonaandaffea trovarlo, ancorché di lonJi-& pregarlo in nomefuo,e di tutto’l configlio: chauen do loro fatto quanto potevano, efapemno, per poter rimediare a qutfla guerra ■ bora non potendo, nejapendo far aitro,l 0 pregavano, pighaffeVaffamo eglidel tutto; andando in perfona douefiauanoi’principali nemici. ficus ò il buon vecchio, molte Volte Vaffonto, rendendo molte rag-ioni „ per le quali non conuemua: ma finalmente e fendo tanto importunato, parendogli foffeferuitio di Tffiro Signore l accettò, con due conditioni. La prima che éndajfe ancorfeco il fe gioitane col nome di Capita» gene