Pagina:Angeli - Roma, parte I - Serie Italia Artistica, Bergamo, 1908.djvu/124

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
114 ITALIA ARTISTICA

darsi comodamente spettacoli ippici e giuochi ginnastici. Gli scrittori dell’antichità non parlano di questo stadium palatino che gli scavi giudiziosi del 1893 hanno quasi completamente rimesso alla luce e dove furono trovate pregevolissime opere d’arte. Arco di Settimio Severo nel Foro Boario. (Fot. Alinari). Immaginato, con ogni probabilità, da Adriano e distrutto nel grande incendio del 191, fu ricostruito da Settimio Severo che lo ingrandì e lo decorò con più regale magnificenza. Lo Stadio era formato da una grande palestra ovale, circondata da un portico le cui colonne di mattoni erano rivestite da marmi preziosi. Piccoli camerini