Pagina:Annali overo Croniche di Trento.djvu/57

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
30 Delle Croniche di Trento

chiamata la Porta Bresciana, hoggi vien detta di S. Lorenzo. La seconda chiamasi di S. Croce, questa conduce verso Verona, si legge essersi chiamata la Porta Veronese. La terza vien detta la Porta dell’Aquila, e contigua alli horti del Castello; Escono per quella gli viandanti per il Territorio Feltrino, & Vicentino. La quarta è situata frà l’Adice & il Castello, riceve nella Città quelli che stanchi vengono dalla parte Settentrionale, & e detta la Porta del Borgo S. Martino.

Questa Città hora vien prudentemente governata dalla vigilanza di Bernardo Clesio Cardinale, & Prencipe, si può veridicamente chiamare Madre d’ingegnosi, è fornita, & ripiena di prestantissimi ingegni, adottrinati in tutte l’Arti liberali. Può star al pari di qual si voglia vicina Città, negli encomij d’opre heroiche, & chiari esempi d’ogni virtù.

Perche dicessimo di sopra, esser la strada d’Italia per Trento frà l’Alpi, ove fù edificata, ci par anche espediente dire alcuna cosa de confini d’Italia, dove termini frà Monti, discorrere etiandio brevemente del nome dell’Alpi, e come diano strada à passagieri. Bisogna dire il vero; Sono l’Alpi grandissima fabrica della natura, sortirono tal nome perche le cime delle Montagne sempre sono [L’Alpi dove cosi dette.] bianche dalla neve perpetua, furon chiamate con altro nome, Albie però communemente eran dette. Servio asserisse Alpi esser nome, & vocabulo Francese, e importare il medemo, che in nostra lingua alti Monti, perche sono Monti che dividono la Francia Cisalpina overo Lombardia, dalla Transalpina, qual propriamente è la Francia, questi Monti sono altissimi, soprastanti all’Italia. Riprova Strabone l’opinione d’alcuni, quali vollero dire le Alpi comminciassero da Porto di Monseco, chiamato anco il Porto d’Hercule, tenendo esso haver principio nella Savoia, ma s’ingana e l’argomento è manifesto, perche frà il Porto di Monseco, e Genoesi ritrovasi una gran Città dell’Alpi, prima chiamata Alpi dall’asilo, posto al Mare Ligurio. Plinio lo chiamò Albio, si che le Alpi diedero il nome alla Città d’Alpio, come se l’Alpi s’estendessero sino là a quella Città. [Seno delle Alpi] E anco cosa chiara, che le Alpi nella radice fano pianura concava, habitano il mezzo di quello gli Sallagozzi, per altro nome detti Sallasij, l’estremità terminano in modo di corni, l’una volta alle spiaggie del Mare Adriatico, l’altra vien piegata alla marema Genovese, presso alla Fiera di Genova, la dove gli [Sommità delle Alpi.] Monti Appenini si congiungono con la Alpi, le più alte cime di questie, alle spiaggie Genovesi, dove hanno il lor principio