Pagina:Antigone.djvu/87

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
302 A N T I G O N E


SCENA SECONDA.

ANTIGONE, ARGIA tra Guardie.


Argìa.

DI Tebe
Dunque cacciata io son?... Vero è che meco
Quest'urna porto d'ogni mio desire 10
Principio, e fin; ma alla fedel Compagna
Neppur l'ultimo addio....

Antigone.

             Voce di pianto
Qual sento?

Argìa.

        Oh Ciel! Chi veggio?

Antigone.

              Argìa!

Argìa.

              Sorella.