Pagina:Ariosto-Op.minori.1-(1857).djvu/20

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

delle opere minori dell’ariosto. xi


Satire. — Venezia, Bevilacqua, 1563 e 1583. Nei Sette libri di Satire raccolte da Francesco Sansovino; in-8, a cart. 1.

ivi, Rampazzetto, 1567; in-12, riveduta e corretta da Francesco Sansovino. Se ne hanno esemplari coll’anno 1566. (Gamba.)

ivi, per Alessandro de Vian (senz’anno); in-8. Il Catalogo Capponi la pone tra quella di Bindoni e Pasini, 1535, e la seguente del Giolito, del 1567.

ivi, pel Giolito, 1567; in-12.

ivi, per Giuseppe Guglielmi 1573; in-12. Con note di Francesco Turchi trivigiano. (Fontanini).

ivi, Salicato, 1585 (Rime e Satire); in-12. (A. Mortara).

* — Londra, per Gio. Pichard, 1716; in-8. Colle annotazioni di Paolo Rolli: bella e rara edizione. * — Vi sono unite le Rime e le Stanze sopravanzate alla ristampa del Furioso.

* — Venezia, Orlandini, 1730 (Opere ec.); in-fol., vol. II, pag. 368. *

ivi, Abramo Vandenhock, 1731; in-8.

— Amburgo, 1732; in-8. Questa rara edizione devesi anch’essa a Paolo Antonio Rolli, che l’arricchì di annotazioni, colle quali corresse non pochi errori in cui era caduto nella stampa di Londra 1716. (Gamba.)

* — Londra, per Oliviero Paiine, 1735; in-8. Con un ritratto dell’Ariosto, creduto di Enea Vico da Parma. *

* — Venezia, Bortoli, 1739 e 1735 (Orlando e Opere ec.); in-12, vol. III, pag. 396. *

* — ivi, Francesco Pitteri, 1766 (Opere di L. Ariosto); in-12, vol. VI, pag. 157. *

* — Bassano, Remondini, 1771 (Tutte le Opere ec.); in-12. *

* — Venezia, Zatta, 1772 (Tutte le opere ec.); in-4. *

* — Parigi, presso Michele Lambert, 1776, (Opere varie ec.) in-8. vol. III, pag. 137. *

— Venezia, Pitteri, 1783 (Opere ec.); in-12.

— Parigi, Merigot, 1784 (Opere varie ec.); in-12.

— Londra (Livorno), Tommaso Masi e C., 1786, in-8. (Unite con le Satire di Antonio Vinciguerra, Ercole Bentivoglio, Luigi Alamanni e Ludovico Dolce) Edizione diretta dal Poggiali, e preceduta da una dedicatoria al marchese Federigo Manfredini.

— Milano, Mussi, 1807; in fol. Edizione di soli cinquanta esemplari, dei quali uno in pergamena per la libreria Melzi. (Gamba).

— Pisa, Società letteraria, 1809; in fol. Anche di questa edizione fu tirato un esemplare in pergamena. (Gamba.)

— Firenze, Molini, 1522Fonte/commento: correz. del trascrittore (Rime e Satire ec.); in-8, pag. 367.

ivi, lo stesso 1824 (Poesie varie ec); in-12, a pag. 265.

ivi, Ciardetti, 1825 (Tutte le opere ec.); in-12.

ivi, Barbèra, Bianchi e C., 1856 (Commedie e Satire di Lodovico Ariosto annotate da Giovanni Tortoli); in-18 charp., pag. 549.