Pagina:Ascensioni umane Fogazzaro.djvu/198

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
176 Ascensioni umane


Non intendo, così, di consigliare all’Arte la rappresentazione esclusiva di tipi ideali. Essa farà bene di praticare anche l’autopsia della bestia umana. «Il est dangereux» dice Pascal «de trop faire voir à l’homme combien il est égal aux bêtes sans lui montrer sa grandeur, Il est dangereux de lui faire trop voir sa grandeur sans sa bassesse. Il est encore plus dangereux de lui laisser ignorer l’une et l’autre; mais il est très-avantageux de lui réprèsenter l’une et l’autre».

Qualunque soggetto deve dare argomento all’Arte di questo doppio lavoro. Mai arte umana non sarà vera che non sappia trovare nella stessa persona elementi di vita superiore ed elementi di vita inferiore; almeno qualche germe della prima, almeno qualche avanzo della seconda.

. Ma l’artista non adempie la sua missione se non fa sentire che ne ha la coscienza e che lavora contro il bruto antico, contro la tendenza dell’elemento umano inferiore a impedire lo sviluppo dell’elemento superiore. Non si tratta di subordinare l’arte alla morale, come tanti hanno fatto per modo che la morale sopra l’arte pare una cosa morta che schiaccia una cosa viva; si tratta di trovare una loro unità così piena che sia impossibile distinguervi l’intendimento morale dall’intendimento artistico.