Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/330

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

ai) — 314 — — Marzunieddn (Modica) — Rinninedda, Rinnina, Martid- duzzu {Terrari. Sicil.) — Culubiancu (Sarei.). Piemonte: Frequente, alleva due covate, in maggio e giugno al piano in prov. di Cuneo (Abre). Cosi in quella di Torino (Gasca, Martorelli) ; ne ebbi due di color isabella (Ga- sca). Quest'anno (1887), per tutto l'abitato di Voltaggio e per un raggio di circa tre chilometri all' intorno, non si rin- venne un solo Balestruccio ; fatto notevole giacché è specie estiva comune nel Basso Piemonte, giungendovi qualche giorno dopo la H. rustica e protraendo anche la sua par- tenza di qualche giorno ; usualmente ne aumenta assai il numero all' epoca della migrazione autunnale (Camusso). Co- munissimo nel!' Ossola da marzo a settembre (Bazetta). Così nei distretti di Varallo, Crodo e Piedimulera, Novara (Giia- rinoni, Demori., Danisi)\ alleva due covate nella Valsesia (Guarinoni) Lombardia: Comunissimo, specialmente al monte nella prov. di Sondrio (Galli). Frequente in quella di Bergamo (Stefanini). Cosi nella prov. di Milano (Brambilla). Estivo ed abbondante in quella di Cremona (Ferragni). Così nella pro- • vinci a di Mantova (Paglia). Generalmente comune in Lom- bardia (Turati., Borromeo). Veneto : Comune assai nella prov. di Verona (Pellegrini). Frequente, nidificante e di passaggio nella prov. di Vicenza (Molari^ Ferrari). Abbondante, nidificante e di passo in marzo ed agosto nel Cadore, Belluno (Tissi)] così nel distretto di Feltre, da dove parte in settembre (Delaito). Comune nel Friuli ; giunge agli ultimi di marzo od ai primi d' aprile, nidifica due volte e parte in ottobre (Vallon., Del Torre). Comunissimo nella prov. di Padova; il 25 settembre 1886, uccisi io stesso a Monselice un individuo ibrido tra questa specie e la Rondine comune (Arrigoni). Frequente ed estivo in quella di Rovigo (Dal Fiume). Emilia: Abbondantissimo dal marzo all'ottobre nelle prov. di Ravenna e Bologna, malgrado le stragi che se ne fa (Bacchi della Lega). Comune ed estivo nel distretto di Ver- — 315 —