Pagina:Barzini - Una porta d'Italia col Tedesco per portiere, Caddeo, Milano, 1922.djvu/114

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 104 —


regione una zona neutra... Neutra, si... Lei capisce che è inammissibile che i tirolesi prestino servizio militare sotto le bandiere dell’invasore.

...« Sì, sì... mi rendo conto delle difficoltà da parte del Governo a concedere quello che lei dice un privilegio intollerabile... Potrà estenderlo a tutte le provincie annesse... Vede, signor redattore, io considero che la liberazione del Süd-Tyrol dal dominio italiano non può avvenire che in seguito a due fatti. Il primo è che spariscano le guerre dal mondo. Sparendo le guerre, l’Italia non avrebbe più una ragione strategica per tenere il Brennero. Ma la sparizione delle guerre è un sogno assurdo. Il secondo caso è che l’Italia sia sconfitta in guerra. Questo è possibile. Ma non potrebbe avverarsi che in un’epoca lontana, fra trenta, fra quaranta, fra cinquantanni... Noi siamo troppo intelligenti o troppo furbi per tentare di ribellarci contro forze preponderanti che ci schiaccerebbero. Le autorità italiane hanno torto di temere sempre qualche moto, di concentrare forze tutte le volte che c’è una fiera di bovini. Da solo mi sentirei di garantire l’ordine perfetto in tutto il Tirolo. Noi siamo positivi. Non reclamiamo dunque che una autonomia che conservi la nostra lingua, il nostro carattere, la nostra nazionalità, le nostre istituzioni, la nostra amministrazione...

...« È per negoziare questa autonomia che ho consentito ad essere candidato alla deputazione. Se non riesco mi dimetto subito. Non sarei troppo