Pagina:Bellamy - L'avvenire, 1891.djvu/100

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
98

tempo, solo quando si può calcolare sopra un continuo consumo nei grandi mercati. Per la più parte dei piccoli oggetti d’industria, sui quali influisce il buon gusto e la novità, la produzione va di pari passo col consumo e per questi vengono presentati conti preventivi, basati sullo stato settimanale delle richieste. Tutto il campo dell’industria delle stoffe greggie e quello del raffinamento, sì divide in dieci grandi sezioni, delle quali ognuna rappresenta un gruppo di industrie amiche; ogni singola industria viene rappresentata da un ufficio subalterno, che tiene un registro completo dei prodotti e delle forze lavoratrici che gli sono sottoposte, dei prodotti in riserva e dei mezzi di amministrarli. Le valutazioni della sezione di divisione sono mandate alle dieci sezioni, che, alla lor volta, suddividono le diverse industrie fra gli uffici rappresentanti, e questi collocano le loro genti al lavoro. Ogni ufficio è responsabile del compito affidatogli, che viene osservato dalla sezione e dall’amministrazione, così anche la sezione di divisione non accetta nessuna provvisione senza averla prima esaminata; e quando un articolo nelle mani del consumatore è riconosciuto difettoso, il difetto vien tolto dall’operaio. Quando i necessari contingenti sono suddivisi fra le diverse industrie, la rimanente eccedenza viene adoperata per altri lavori, come costruzioni, lavori d’ingegneria, ecc.»

«Sopra un punto,» dissi, «a mio parere, credo che potrebbe nascere lo scontento. Come possono venir soddisfatti i gusti dei pochi che desiderano articoli che non hanno una gran diffusione, non essendovi imprese private? Una disposizione ufficiale può, ad ogni istante, derubarli della possibilità di soddisfare un certo gusto, esclusivamente perchè la maggioranza pensa diversamente.»

«Ciò sarebbe una tirannia,» riprese il dottor Leete, «e potete essere certo che questo fra noi, a cui la libertà e l’unità sono tanto care, non succede. Quando conoscerete meglio il nostro sistema, vedrete che i nostri impiegati, non ne hanno soltanto il nome, ma sono realmente gli istrumenti e i servitori del popolo. L’amministrazione non può far cessare la produzione di qualunque sia merce, per cui riceve richiesta. Se la richiesta, per un dato oggetto, dovesse diminuire al punto da renderne la fabbricazione