Pagina:Bertacchi - Meteore Luminose, 1883.djvu/44

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 14 —

come nel caso nostro , è uguale a quattro retti; ed ancora ed sono eguali per simmetria di figura, come pure ed . Si avrà:


da cui:


(essendo il supplemento di , angolo esterno del , uguale a ). Da quest’ultima ricavo il valore di già enunciato:


Veniamo al caso di due refrazioni separate da una riflessione intermediaria. Essendo doppio di , si avrà:


e quindi

     (1).


Si potrebbe mettere in questa formola i diversi valori dell’angolo d’incidenza e i valori corrispondenti dell’angolo di refrazione per i sette colori.

Sarà molto più comodo il cercare il valore dell’angolo d’incidenza corrispondente al massimo o al minimo dell’angolo di deviazione. Applico alla (1) le condizioni analitiche del massimo o del minimo, eguagliandone la differenziale a zero.

                         (2)


Ora si sa che