Pagina:Bertini - Le dimore estive dell'appennino toscano, Niccolai, Firenze, 1896.djvu/105

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Treppio in Val di Limentra.

600 m.

È un villaggio di 1500 abitanti sparsi in gruppi di case, gli uni poco distanti dagli altri, in mezzo a stupende selve di castagni o contornati da campicelli ben coltivati. Situato sul declive di un poggio che scende nella Limentrella o Limentra centrale, un torrente che scaturisce dal monte della Badia a Taona, è esposto a levante, e sebbene abbia all’intorno una vicina corona di montagne, gode d’assai aperto orizzonte.

L’aria vi è pura e fine; le acque di sorgente fredde e salubri; gli abitanti ospitali, rispettosi, solleciti di rendere servigi al forestiero che trova fra quella brava gente l’antica bonarietà delle popolazioni montagnole.

Treppio non è una residenza estiva bell’e formata ; ma noi l’accenniamo, perchè ha tutti i buoni requisiti per diventare un soggiorno gradevole. Vi sono belle e solide case che pos