Pagina:Bettinelli - Opere edite e inedite, Tomo 4, 1799.djvu/149

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Climi. 145


p0li, e sino in villaggi trovandosi qualche tesoro, e ciò dopo i continui spogliamenti fatti da tanti sovrani, e da tante nazioni delle eccellenti nostre pitture;1 Non sembra ella tal differenza qual’è tra le riviere di Genova, di Sicilia, ydi Garda, ove nascon gli agrumi a boscaglie, e non costano nulla; e tra le conserve de’ signori tedeschi ove produconsi a stento, e cosran molt’oro?

Altro argomento sarebbe, che come il buon gusto è andato d’Italia oltre l’alpi, così il cattivo gusto è venuto in Italia di Francia, e di Germania nell’architettura sformata, e impicciolita, nelle scolture tutte a fogliami arabeschi, e atteggiamenti non naturali, nelle pitture eziandio talvolta a colori fredJi, e sfacciati, ne’ var; gusti de’ mobili, Ji carrozze, di vasellami dipinti, dorati, intagliati a puro capriccio. Certo ridettesi, che come ne corruppero gli spaglinoli secondo alcuno nel principio del 1600.

( 1 ) perchè eravamo con loro in commercio, e co(1) Muratori, Quadrio, &c.

Tomo IV. K