Pagina:Bettinelli - Opere edite e inedite, Tomo 4, 1799.djvu/189

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Grecia. 185

G*.tctaiiSj dotti in toscana pel commercio cogli arabi dì Spagna custodi delle scienze. Colonie toscane, venete, genovesi in oriente. Commercio e ricchezze in levante, mar nero, arabia ec.

Quindi mode, ed arti in tutta Europa da noi sparse.

G R E C 1 A.

EPOCA SECONDA.

j. Divisioni tra Sparfa e Atene. Quest» prevale in mare. Solone e sue leggi; vittorie, coltura la fan superba ( i ).

2. Vuol ■veruni ali quanto minarti temer:, quam fama for untar. Sed quia provenere ibi scriptorum magna ingenia, per t errar uni or ¿rem fada prò maximis celebrar:: ur: ita eorum qui ra fecero virtus tanta babetur, quantìtm ver bit eam potuerc extollere preclara ingenia. Nalusr. in con;ur. Catil. Vedi più sotto ove degli storici greci, e de’ nostri.

( i ) Nessun Solone, o Licurgo fu iu Italia, e le leggi, e la polirica, e I’arre militare molto inferiori restaron tra noi per quel poco, che ne sappiamo, e che ne fu scritto, benché per tu:to si facessero statati..

I