Pagina:Bettinelli - Opere edite e inedite, Tomo 4, 1799.djvu/198

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
194 Grecia.

4. Poco a poco nuove divisioni, e vizj, e decadenza; onde perdesi la libertà quasi per tutto; si corrompono le arti e le lettere; P Italia diviene in gran parte provincia ( r).

GOVERNI.

"1 RA la condizioni richieste all’ entusia^ smo da noi accennate poc’anzi merita qualche esame più attento quella, che più v’influisce nell’opinione di molti per la qualità dello stato, e del governo. Par certamente che la libertà molto contribuiscavi, e n’abbiamo abbastanza parlato a proposito delia vi( 1 ) Non pretendesi d’aver fatto compiato il confronto, ma sol di suscitare la curiosità degl’ingegni amatori della storia italiana, che oggi coltivasi felicemente. Quanto aJ noi ci giustifichi il detto d’un saggio. „ L’ope-’ re di questo genere, dove più che la diligenza ne’detagli si considera la massa delle cose conducenti alla riflessione, nè posson, nè debbon esser così scrupolosamente esaminate. “ Esratto della letteratura europea. Tom. 2. 1767.

della storia del cavaliere di Mehegan, del sib. abate Paiini, come ho dopo saputo.