Pagina:Bettinelli - Opere edite e inedite, Tomo 4, 1799.djvu/84

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
80 Nuovi.


SoMirabili.

splendide immagini de’ !or pensieri, ed invera, zioni. E in quella guisa che a dispetto del volgo non riuscirono mai nelle corti, nelle» armate, ne’senati ad ottener veramente il nome d’eroi que’ greci, o romani, e a’ altre nazioni, che collocarono lor grandezza, nella ferocia, nella superbia, nella temerità, e peggio po! nella finzione, nell’adulazioneJ nell’ invidia, negli artifizi in somma d’ ut*, cuor basso, ed infido, che anzi dopo ave« talvolta ingannato il lor secolo alcuni anni, poi conosciuti, e scoperti dal tempo, e da’ lume sincero dalla libera storia, tanto più furono disprezzati, e avviliti, quanto più aveai no tentato usurpare di gloria; così avvici!

nelle lettere, che i servili imitatori, gli autor raffinati, lo stil gigantesco o affettato, e tutte le cabale dell’amor proprio, de’partiti, delle passioni letterarie, e della vanità dell’ ingegno non giunsero mai a por nel ruolo de’geni coloro, che qualche tempo vi s’ erano intrusi, che anzi la posterità vendicò più severamente T inganno fatto ai contemporanei, condannando coloro all’ oblivione, e all’ infamia.

Qne.