Pagina:Boccaccio - Amorosa visione, Magheri, 1833.djvu/208

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
196 AMOROSA VISIONE

Rinnovando cogli occhi più gli ardori
     80Degli animi, e andando per la riva
     Soave al naso per diversi odori.
E con colei, ch’a me più aggradiva,
     Cercando ogni boschetto, noi soletti
     Senza la Donna, ch’a dietro veniva,
85N’andavam ratti prendendo diletti,
     Tanto che quella, entrati in chiuso loco,
     Più non vedemmo, onde ciascun s’assetti,
Dicendo, qui, or aspettiamla un poco.