Pagina:Breve dissertazione contra gli errori de moderni increduli - Liguori.djvu/71

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Parte II. Cap. II. 67

allora venuto, quando Giuda, cioè quelli della Tribu di Giuda avessero perduto il Regno, o sia il Dominio supremo, significato per lo Scettro. E ciò ben si avverò nella venuta di Gesù Nazareno a tempo dell’Imperador Ottaviano, poiché la Tribu di Giuda fino all’anno 4o. prima della Nascita del Messia, sempre ebbe Principi e Giudici, che ritennero la podestà suprema del governo; ma dopo, il Senato Romano diede loro per Re Erode di Nazione straniera; Ed indi l’Imperadore, avendo rilegato Archelao figlio di Erode, ridusse la Giudea in Provincia, trasferendo la podestà civile al Procuratore da lui mandato. Ed a tempo di Tito, quando questi distrusse Gerusalemme, e’l Popolo de’ Giudei si disperse, anche la podestà Ecclesiastica fu loro tolta.

Per secondo vi è la Profezia di Daniele che dicea così: Septuaginta Hebdomades abbreviate sunt super Populum tuum, et super Urbem sanctam tuam,