Pagina:Codroipo - Dialogo de la caccia de' falconi, astori, et sparvieri, 1614.djvu/5

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


[versione diplomatica]

Codroipo - Dialogo de la caccia de' falconi, astori, et sparvieri, 1614 (page 5 crop).jpg

Al Sereniſsimo

D O N  F E R D I N A N D O

Arciduca d'Auſtria, & c.

S I G N O R   C L E M E N T I S S I M O.

Codroipo - Dialogo de la caccia de' falconi, astori, et sparvieri, 1614(2) (page 5 crop).jpg


GL I anni paſſati l'Illuſtre Signor Franceſco Codroipo mio cariſſimo, & amatiſſimo auolo dedicò a la Sereniſſima Altezza Voſtra vn ſuo breue Dialogo in materia de la Caccia de' Falconi, Aſtori, & Sparuieri: il qual Dialogo fù da lei per ſua immenſa natural benignità benignamente accolto. Hora; hauendo il detto mio auolo compoſto per aggiunta del ſudetto Dialogo vn diſcorſo in materia de la Caccia deli Smerigli, de l'Aſtorelle, & de' Falconi, che a le Pernici nouamente ſi vſano ne la noſtra Patria del Friuli; & parendomi tal Diſcorſo non indegno di eſſer veduto prima da la Sereniſſima Altezza Voſtra, & poi da tutti quelli, che di tai ſolazzi ſi dilettano; io hò voluto, che il ſudetto Dialogo ſia


[versione critica]

Codroipo - Dialogo de la caccia de' falconi, astori, et sparvieri, 1614 (page 5 crop).jpg

Al Serenissimo

D O N  F E R D I N A N D O

Arciduca d'Austria, et c.

S I G N O R   C L E M E N T I S S I M O.

Codroipo - Dialogo de la caccia de' falconi, astori, et sparvieri, 1614(2) (page 5 crop).jpg


GL I anni passati l'Illustre Signor Franceſco Codroipo mio carissimo, et amatissimo avolo dedicò a la Serenissima Altezza Vostra un suo breve Dialogo in materia de la Caccia de' Falconi, Astori, et Sparvieri: il qual Dialogo fù da lei per sua immensa natural benignità benignamente accolto. Hora; havendo il detto mio avolo composto per aggiunta del sudetto Dialogo un discorso in materia de la Caccia deli Smerigli, de l'Astorelle, et de' Falconi, che a le Pernici novamente si usano ne la nostra Patria del Friuli; et parendomi tal Discorso non indegno di esser veduto prima da la Serenissima Altezza Vostra, et poi da tutti quelli, che di tai solazzi si dilettano; io hò voluto, che il sudetto Dialogo sia


† 2 risampato