Pagina:Commedia - Purgatorio (Buti).djvu/61

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
   [v. 118-133] c o m m e n t o 51

sollicita: imperò che si partìno 1 altresì tosto. E secondo la lettera finge che si partisseno de la 2 piaggia et andasseno verso ’l monte; ma allegoricamente dà 3 ad intendere che la ragione e sensualità sua si cessò da la considerazione del canto di Casella, e ritornò a considerare la materia proposta del purgatorio e de lo stato de la penitenzia. E qui finisce lo canto secondo.

  1. Partìno, consueta desinenza della terza plurale del perfetto, risultante dalla giunta del no alla terza singolare. Oggi usasi meglio partinno o partirono. E. — C. M. partimmo
  2. C. M. dalla piaggia
  3. C. M. è da intendere

___________