Pagina:Commedia - Purgatorio (Buti).djvu/726

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
   716 p u r g a t o r i o   x x i x . [v. 106-120]

la parte del leone all’umanità; e bene figura l’autore ch’elli tirasse lo carro: imperò che Cristo edificò la Chiesa, et elli l’à rieoncilliata col padre, e tirato a l’obedienzia sua. Esso; cioè grifone che figura Cristo, tendea su; cioè inverso ’l cielo, l’una e l’altra ale; per questo figura che questo grifone avesse due ale ine la parte che era uccello; le quali ali sono de la divinità, cioè l’ala ritta la iustizia divina, e l’ala manca la misericordia; le quale ali sempre tenne ritte mentre che fu in terra in carne, in ver lo cielo coniunte col Padre e co lo Santo Spirito, Tra la mezzana e le tre e le tre liste; intende de le sette liste che significano li sette sacramenti de la Chiesa, li quali sono segni dei sette doni de lo Spirito Santo, sicchè tra le ditte du’ ale 1 stava l’eucaristia che è lo corpo di Cristo santissimo, lo quale sta in mezzo tra l’ala de la iustizia e l’ala de la misericordia: imperò che Cristo istituitte questo mirabile sacramento in segno di iustizia, perchè noi rendiamo al Padre lo debito sacrificio, come noi siamo tenuti; e niuno sacrificio potea essere correspondente a la infinita eccellenzia del Padre, se non questo et in segno di misericordia: imperò che per questo sacrificio noi meritiamo la ineffabile misericordia di Dio. E dice che di fuora dall’ala ritta rimanevano le tre liste, che significano li tre sacramenti; cioè crisma, battismo et ordinazione: imperò che questi sono segni dei tre doni de lo Spirito Santo, che vegnano da la iustizia di Dio; cioè timore, pietà, e fortessa: imperò che, conservandoci Iddio ne le ditte tre grazie, iustamente possiamo piacere a Dio inanti che noi caggiamo, e meritare vita eterna. E similmente dice che di fuora da la manca erano l’altre 3 liste, che significano li altri tre sacramenti; cioè penitenzia, estrema unzione e matrimonio; e questi sono segni delli altri tre doni de lo Spirito Santo; cioè consillio, sapienzia, et intelletto: imperò che, conservandoci Iddio ne le ditte grazie misericordevilmente; cioè sopra venendo la sua misericordia, possiamo piacere a Dio e meritare vita eterna; e lo sacramento, che è segno de la scienzia, sta in mezzo tra le ditte du’ ale: imperò che per quello iustamente e misericordevilmente insieme possiamo piacere a Dio e meritare vita eterna. Si ch’a nulla, fendendo, facea male; cioè per sì fatto modo co le ditte ale dividea li ditti 7 sacramenti de la Chiesa, tenendo l’uno tra le du’ ali e tre di fuora dall’una ala, e tre di fuora dall’altra, che così dividendoli a nulla 2 facia male; cioè niuno ne guastava. E questo dice l’autore: imperò che tutte l’opere di Dio in verso li omini sono piene di verità e misericordia; dunqua si potrebbe dubitare, ponendo e figurando la ditta divisione dell’ale, che pure nell’uni fusse la iustizia e nelli

  1. C. M. due ali
  2. Facia; dall’ infinito facire. E.