Pagina:Compendio della poesia tragicomica.djvu/44

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


sua forma natia non abbiano a contenersi ne' loro termini, così quando queste medesime si congiungono insieme per fare un altro poema misto d'ambedue loro, vi concorrono a guida degli elementi per modo rintuzzate e corrette, che l'una diviene amica dell'altra. Non altramenti (e questo è 'l secondo esemplo forse più accomodato del primo) di quello che faccia il medico nel comporre la teriaca, la quale chiunque non sapesse come si tempri, sappiendo però ch'ella si faccia per antidoto del veleno, si maraviglierebbe non poco, vedendovi entrar la vipera fra tutte l'altre serpi velenosissima. Ma cesserebbe la maraviglia, quando poi intendesse ch'ella non v'entri se non purgata del suo veleno, tal che le parti sole che salutifere sono vi concorrono rintuzzate; così fa chi compone tragicommedia. Perciocchè dall'una prende le persone grandi e non l'azione, la favola verisimile ma non vera, gli affetti mossi ma rintuzzati, il diletto non la