Pagina:Con gli occhi chiusi.djvu/217

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 205 —

che tutto quello che hanno detto è falso, ti rispetterà. Perchè non ti deve rispettare, perchè non deve permettere che tu sia la mia moglie?

E la teneva per un braccio; ma ella sapendo che era sempre più impossibile, rispose:

— Mi odia. E non vuole che ci vogliamo bene. Non ti ricordi che mi fece mandar via da Poggio a' Meli quando s'accorse che anche allora ci volevamo bene?

Tutti i suoi progetti gli doventavano ridicoli, come una volta erano parsi serii, l'uno più dell'altro; e Pietro convenne che avrebbe dovuto lasciarla andare dove volesse: sentiva rimorso di mandarla a Radda! E non osò più nè meno tenerle il braccio.

Ghìsola, sapendo che non avrebbe potuto trattenersi più di due o tre giorni, non preludeva sul serio niente; e fece subito sapere a Domenico che se ne sarebbe andata. Accompagnata da Pietro andò a Poggio a' Meli, dai nonni; e così non rimise più piede nella trattoria.



Gli olivi avevano messo una bella trama bianca, che s'illuminava di lucciole. Mentre, su i poggi neri del Chianti, i lampi apparivano e sparivano come una luce liquida ma densa.