Pagina:Cristoforo Colombo- storia della sua vita e dei suoi viaggi - Volume II (1857).djvu/415

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

capitolo decimo 395

protetti da una potenza invisibile: a nessuno era tocca la menoma offesa. L’unico edifizio che fu visto in piè cessato il terribile fenomeno, fu il convento di San Francesco, i cui religiosi possedevano un frammento della Vera Croce della Concezione. Mentre il padre Giambattista Le Pers raccoglieva sovra luogo le informazioni che servirono al padre Charlevoix per compilare la sua Storia di San Domingo, quel Convento, tuttavia solo in piè, torreggiava tramezzo le rovine della città.

Dopo un tal disastro, i sopravissuti si dispersero in luoghi lontani. Gli abitanti ch’erano maggiormente affezionati a quel suolo fondarono due leghe al sud-est della Concezione il borgo della Vega.

Che ne avvenne della Vera Croce dopo siffatta emigrazione?

Questo è ciò che nessuno può dire. Quella terribile rovina mutò le condizioni di esistenza del paese. La sede episcopale della Concezione fu soppressa, e riunita a San Domingo. Lo sviluppo delle colonie del Darien, e della Castiglia d’Oro, la scoperta delle miniere del Messico e del Perù, per la loro importanza, stornarono l’attenzione del Consiglio reale delle Indie, e la Spagnuola fu quasi abbandonata a sè medesima. Giovandosi di siffatta negligenza, gl’Inglesi attaccarono e rovinarono San Domingo1. Dal canto loro i Francesi avevano preso terra in alcuni punti dell’isola senza chiederne licenza. Le relazioni tra la metropoli e questa sciagurata colonia si erano allentate a segno che non vi si mandava una nave se non ogni tre anni! L’abuso e l’avidità delle autorità locali trascorsero siffattamente, che il governatore osava, d’accordo coi principali magistrati, comprare in monte tutto il carico di quella nave prima che avesse gettata l’áncora, per rivenderlo poi al minuto a prezzi fuor d’ogni equità. E il fatto era sì vero, che i poveri abitanti avevano a mala pena modo di coprire la loro nudità, il che obbligò nei grossi borghi a dire una messa nella notte,

  1. Nell’anno 1586 l’inglese Francesco Drake rovinò e distrusse in gran parte San Domingo.