Pagina:Cucina teorico-pratica.djvu/6

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Mi vedo intanto nell’obbligo di non preterire i miei doverosi ringraziamenti, e con la solita devozione alle sue pregevolissime virtù, per la vita mi raffermo


Napoli 25 Giugno 1839.




A S. E.

Il sig. Duca di Buonvicino.

Div.mo Obb.mo servo ed amico aff.mo
LELIO VISCI.