Pagina:Cumano - Considerazioni tecnico-economiche sulla ferrovia complementare da Treviso a Belluno per Feltre.djvu/43

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

43

Allegato C.


R. PREFETTURA

DELLA PROVINCIA DI BELLUNO


N. 5645 ½



Belluno li 23 giugno 1868.


Da un Rapporto del Commissario del Re per questa provincia constando essere la S. V. uno dei firmatari l’Istanza per la concessione di una Ferrovia da Treviso a Belluno, mi pregio di accluderle copia di un dispaccio Ministeriale con cui si chiedono gli opportuni concerti e si dimostra la necessità di un regolare progetto della linea propugnata, impegnandola in pari tempo a fare in modo che l’Egregio Ministero possa essere il più presto possibile compiaciuto e quindi avere esecuzione un opera di tanto interesse materiale e morale per questa provincia. —

La si pregherebbe per ultimo a compiacersi di comunicare il gradito dispaccio anche agli altri coistanti che parimenti alla S. V. costituivano il Comitato promotore per per la concessione dell’indicata Ferrovia, affidandosi il sottoscritto alla di Lei gentilezza per un cenno di ricevuta della presente, ed allegato.

P. Il Prefetto
Rova.




All’Onorevole Deputato Alvisi

Firenze


All'Onorevole Ing. Jacopo Cumano

Ispettore dell'armamento per la Società

delle Ferrovie Meridionali

Firenze