Pagina:Cuoco - Saggio storico sulla rivoluzione napoletana del 1799, Laterza, 1913.djvu/318

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
308 rapporto al cittadino carnot

indelebile! Tutti perirono sotto la scure del dispotismo, come quei quaranta cittadini de’ contadi occidentali di Scozia, i quali, disfatti a Pentland, vollero piuttosto morire col loro capo Mac-Cail che rinunciare alla costituzione.

L’opinione universale de’ popoli ha tanto declamato contro Cristierno, quando, dopo la fuga di Gustavo, impadronitosi della Svezia, trucidò tutt’i senatori ed i nobili di Stoccolma. La stessa opinione ha tanto biasimata la barbara condotta di Carlo secondo, che, salito al trono dell’Inghilterra, mandò a morte Arrigo Wane, il virtuoso generale Lambert, Harrison, Scrope, Hackes e pochi altri; fece disumare i cadaveri d’Ireton, di Cromwell e di Bradshaw, che ordinò di sospendersi al patibolo. Quanto codesto rispettabile censore dell’opinione, quanto la filosofia e la ragione debbono fremere contro le grandi stragi eseguite da Ferdinando, che non trovano un parallelo nelle memorie della tirannide umana, e che deporranno contro di lui sino alla fine del mondo? QuaL anima apata e sragionata, scorrendo la tavola luttuosa che io ho presentata, potrá far di meno a non bagnarla di copiose lagrime, e di lagrime di sangue? Io son sicuro che, se si strappa la lingua al genere umano, e ci resta un solo uomo che possa parlare, costui colmerá d’imprecazioni quel rettile coronato, e non cesserá mai di recitargli delle filippiche.

Credete forse, cittadino ministro, che i fulmini, i quali il braccio della tirannia scagliò sopra un intero popolo, dopo, l’epoca della catastrofe si fossero esauriti? Credete che il tempo avesse alquanto mitigata la ferocia di un mostro macchiato di sangue umano? No. Dopo un anno di flagelli e di vessazioni, dopo tante scene di mali e di sciagure, il territorio napoletano continua ad essere il bersaglio dell’ira di quella corte, il teatro degli orrori e della desolazione. Non ancora il Mediterraneo cessa di essere coverto di legni, che trasportano sulle coste della Francia tant’infelici, i quali sino al presente oltrepassano il numero di tremila. E chi in parte sono costoro? Vecchi, ragazzi, donne, persone che hanno semplicemente pensato in favore del nuovo sistema, e molti eziandio, che per imbecillitá e stupidaggine erano in un’assoluta nullitá. Tutti sono costretti ad andar