Pagina:D'Ayala - Dizionario militare francese italiano.djvu/295

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
  — —  

tar

291 —

TAS

essa va ripetendosi peuosa e convulsiva , comunque il cavallo sembri di buona salute.

Trobbus. Tromba. Stravaso di sangue

sotto la pelle dopo un salasso malfatto.

Tr beerà au gerou. Tumori al ginocchio.

1 quali provengono da ferite.

Vessigor. Formella. Tumore mollo

die viene al garrese.

TARGE s. f. Targa. Spezio di scudo leggie- ro di legno odi cuoio, fatto a modo di cuo- re. cioè largo in cima e acuto in fondo, per uso de’fantaccini. V. Arbes défexsives.

TAllGETTE s. f. Paletto. È un fermaglio d‘ usci , schiacciato ed a guisa di regolo. Fra noi dicesi foraglialo.

TARGL’ER v. a. Scodare. Difendere e quasi coprir con lo scudo. È voce disusata in que- sto significato, che n'ò invero il primitivo , e si adopera figuratamente.

TARIÉRE s.f. Trivella , trapano , verrina, rcrina, succhio , trivella, strumento fatto di una verga di ferro acciaiata, tagliente a spirale da un'estremità ed anche a modo di doccia, e dall'altra guernita di un ma- nico di legno posto a traverso. Serve a tri- vellare la terra per rinnovar l’aria nelle gallerie delle mine, per iscoprire le vicine gallerie del nemico, e per ascoltarlo il più lontano che si possa, laddove si avanzi co’ lavori sotterranei. Servo anche per avere de’punti di verificazione alla superficie del terreno per il perfetto andamento de’lavo- ri che vi si compiono sotto. E da ultimo vien deputata , comechè in più piccola di- mensione . a far nel legno buchi più larghi e profondi : i nostri artefici la chiamano tergala a cassetta , ovvero vergala france- se. Nel quale caso la direi meglio succhio, che in vero è la parte della trivella la quale penetra nella terra o nelle piotre.

TARIE s. m. Tariffa. Le fabbriche d’armi s|>czialmente ne son provvedute.

’J'AS s. m. Cumulo. Vocabolo di marraiuoli per esprimere delle fascine piote o legna- mi che si adoperano per incamiciatura del- le opere forti.

TAS s. m. Tasso, incudine grossa e senza corni. Ma il Gasscndi la definisce piccola incudine, la quale ponsi qualche volta sul- l’istesso ceppo delia grande.

TASSALI) s. m. Gatello.

TASSEAU s.m. Beccatello : tra noi cuneo. E un pezzo di legno posto sotto alla tavola inclinata della pedana negli avantraini delle macchine da battaglia. V. Arrcr , Avan- trair.

- De cloutier. Incudinelta : in un anti- co vocabolario stampato a Napoli nel 1791 per uso dell'artiglieria , leggasi inondinolo.

TASSETTES s. f. Lastrctlc. 'lutto quel fer-

ro doll’armadura, il quale ùgiù della co- razza, o copre le cosce dell’uomo danne. V. Arbes défersivbs.

TATER v. a. Annasare, assaggiare, tastare, esplorare,tentare.Dicesi del cimentare con leggieri combattimenti le forze del nemi- co, per riconoscerle. Il primo vocabolo è più familiare ma forso più espressivo, usato dal Davanzati e dall'Algarotti.

TAUREAU, Scie de travers. Sega a due manichi.

TAUPINS (fraxcs). V. Frarcs-archers.

TÉ s.m. Traversino. Pezzetto di ferro tondo diritto, con occhio verso il mezzo, per fer- marlo ad una catena o fune. Col traversi- no si congiungono vario coso , facendolo passare per entro una campanella o cappio fatto in una fune, o poncndovelo a traver- so affinchè non esca. Alcune volte fannosi di legno.É anche uno strumento di acciaio a forma di T , di che si fa uso nel model- lamento delle bombe e granate per misu- rarne la grossezza alle pareti. V. Billot.

TEBET s.in.Ascia. Armo elio i Turchi por- tano innanzi della loro sulla o di costa, col TOPOIS , PALAS , GADAR.l.

TELAS s.m. TWaccia.Quella di cuisi fanno i sacelli a terra. V. Toile.

TÉMOIN s. m. Padrino , patrino , ed oggi più comunemente secondo. Quegli che as- siste uno de'giostranti ai duello. V. Se- COND , PaRRAIR.

TÉMOIN s.m. Testimonio. Pezzetto di esca tagliato siccomo quello che il minatore po- ne su la civa del salsiccione della mina, in virtù del quale egli vede, allorché si è riti- rato , l'istante in cui sarà por brillare la mina.

TÉMOINS s. m. Testimoni. Sono punti di paragone ( de repère ) nel modellamento de'pezzi di bronzo.

TÈMOINS s. m. Segni. Son macchie di fu- cina lasciate nella fucina a i pezzi limati.

TEMPES, Tkbpi.es s.f. Tempia. Dalle orec- chie alla fronte.V.CHEVAl..

TEMPORISER v. a. Temporeggiare , o tem- poreggiar la guerra. Amministrar la guer- ra per modo da guadagnar tempo , senza venire a fatti terminativi , operando in maniera che duri lungo tempo.V.TRAtxER LA GUERRE EX LOXGUEUR.

TEMS s. m. Tempo. Nell’ arte militare diccsi di certi moti elio si fanno da’ soldati nei maneggi delle armi.

TENABLE add. Difendevate. Diccsi di for- tezza o di luogo che jiossa difendersi o esser difeso. V. Dépexsip.

TENACITÉ s. f. Tenacità. Proprietà di al- cuni corpi di sostener pressioni . n stendi- menti senza rompersi.

Google