Pagina:Dalle dita al calcolatore.djvu/301

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
cronologia 279

TRONICS un computer personale da assemblare in casa l’ALTAIR 8800 che costa solo 650 dollari.

1976 K. Appel e W. Haken dimostrano il teorema dei quattro colori con 1200 ore di elaborazione.

1977 Stephen Wozniac e Steven Jobs costruiscono l’APPLE 2, basato su un microprocessore ad otto bit, il primo calcolatore personale a diffusione di massa; nascono i primi videogiochi di avventura: ADVENTURE e DUNGEON.

1978 viene posto in commercio VISICALC, il primo foglio elettronico. Compare CP/M, quello che sarà il più diffuso sistema operativo per personal computers ad otto bit.

1980 compare LOGO, un linguaggio di programmazione destinato ad usi pedagogici.

1981 viene commercializzato negli USA il PC IBM, un personal basato su un microprocessore a sedici bit, che diventa leader del mercato in pochi anni. Viene presentato il sistema operativo MS-DOS.

1982 il governo giapponese lancia il «Progetto per i sistemi informatici della quinta generazione».

1984 viene realizzata la prima memoria RAM da un milione di bit.

1986 viene presentata la Connection Machine, un calcolatore parallelo di grande potenza.