Pagina:De Joinville, Galvani - La sesta crociata - 1872.djvu/27

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

lezione preliminare. xxvii

tre maniere, le une che finiscono in a, in così come dompna, bella ecc., e molte altre parole che finiscono in or, in così come amor, lauzor, color, ed altre ne ha che finiscono in on, in così come chanson, sazon, faizon, ochaison

«Saper dovete che tutte quelle che finiscono in a aggiuntive e sostantive, in cosi come bella e dompna si abbreviano ne’ sei casi singolari, e s’allungano nelli sei casi plurali. Le altre che finiscono in or, in così come amor, color, lauzor, e quelle che finiscono in on, in così come chanson, sazon, ochaison s’allungano in otto casi, ciò è a sapere nel nominativo e nel vocativo singolari, ed in tutti li sei casi plurali; ed abbreviansi solamente nel genitivo, nel dativo, nell’accusativo e nell’ablativo singolari.»

«Ancora vi voglio dire che parole ci ha che si allungano in tutti li casi singolari e plurali, in così come: delechos, joios, volontos, ris, gris, vils, cors, ors, las, nas, gras, pres, temps, fals, reclus, ars, spars ecc., e nomi proprii d’uomini e di terre, in così come: Paris, Pois, Ponz, e molte altre che ce n’ha che rimangono al trovamento d’uomini sottili.»

«Ancora voglio che sappiate che nel nominativo e nel vocativo singolari l’uomo dice totz, ed in tutti gli altri casi singolari dice tot; e nel nominativo e nel vocativo plurali l’uomo dice tut, ed in tutti gli altri casi plurali dice anche totz

«Saper dovete che parole ci ha del verbo che l’uomo dice in così come del nome, ciò è a sapere