Pagina:Dei Sepolcri (Bettoni 1808).djvu/7

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

L’EDITORE


Il Carme di Ugo Foscolo fu a questi giorni argomento di lodi, di biasimo e di controversie. Ippolito Pindemonte mostrò invece nel suo poemetto che l’emulazione frutta più della critica, e maneggiando lo stesso soggetto con disegno e colorito diverso, fece dubbia la palma. Parve a Giovanni Torti che un paragone fra i due Scrittori riescirebbe utilissimo agli studiosi dell’arte; ma perchè egli pure stimò, che la poesia va giudicata con la poesia, scrisse un’epistola, e si sciolse dal costume de’ retori per seguire il metodo d’Orazio e lo stile del Parini. Noi non parleremo del