Pagina:Deledda - La danza della collana, 1924.djvu/220

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


MADRE

Da un anno, dopo la morte del mio povero marito. Finché è vissuto lui, che occupava un'ottima posizione, ci ha accolto il centro della città: morto lui, questa ci ha cacciato via, me e mia figlia, e noi siamo qui, ancora attaccate ai suoi lembi come i bambini alle vesti della madre: poiché mia figlia studia e quindi non possiamo lasciare la città.

STRANIERO

Che studi fa sua figlia?

MADRE

Studiare studia di tutto: deve laurearsi in chimica.

STRANIERO

Benissimo! Saremo allora quasi colleghi: poiché anch'io, come ho avuto l'onore di dirle presentandomi, sono, o meglio sono stato, ingegnere minerario. Adesso sono in riposo e viaggio per diporto: torno a rivedere, dopo lunghi anni d'assenza, questa