Pagina:Della Porta - Le commedie I.djvu/345

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

atto secondo 335


Cappio. Il fuso per la tua conocchia e il pistello per il tuo mortaio; che se non hai il pistello, come vorresti far la salsa, e se ti mancasse il fuso, come vorresti filare? E tu che m’hai apparecchiato?

Lima. La berretta per il tuo capo e la lanterna per la tua candela; ché non aresti con che coprirti il capo quando piove, e non avendo lanterna, il vento ti smorzarebbe la tua candela.

Cappio. Orsú, entriamo ad accenderla; va’ prima e ponti in ordine.

Lima. Noi stiamo sempre in ordine; ponti a ordine, e per non farmi aspettare, entra innanzi tu o vienmi dietro.

Cappio. Entriamo, che innanzi o dietro, poco m’importa.