Pagina:Delle istorie di Erodoto (Tomo III).djvu/483

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


- 60 —

Samo, IX, 90, 91, 96; battaglia di Micale, IX, 102 e seg.; quali fra essi più valorosi, IX, 105; ritornano a Samo, ed accolgono nella loro alleanza li Ioni delle isolo, IX, 106; vanno all’ Ellesponto per romperò il ponte di Serso, i Lacedemoni rimpatriano, e gli Ateniesi assediano Sesto, IX, 114 e seg.; Greci in lotta con le Amazoni, IV, 110; IX, 27.

Greci, mescolati ai popoli della Scizia, IV, 17, 108; Greci chiamati Tiriti, sulla foce del fiume Tira, IV, 51.

Orino, figlio di Esanio, re dei Terpi, IV, 150.

<ìlriais, una delle dodici anticlio città dell’Eolia, I, 140.

Oripi, custodi dell’oro in Scizia, IV, 13, 27.

firn, fuggendo i freddi della Scizia, riparano nell’Egitto, 11,-22.

lacinzie, feste annuali celebrate dagli Spartani, IX, 7, 11. ladmone di Samo, figlio di Efestopolio, padrone di Esopo il favoleggiatore di Rodope la mei’etrice, II, 131. lalisso, città dell’antica Pentapoli dorica, I, 141. lamldl, famiglia di vati in Elide, V, 41; VIII, 134; IX,. 33. lampe», rupe sulla costa orientale de! Parnaso, Vili, 39. lampoli, città della Tessaglia, Vili, 28, 33. lapigfa, regione dell’Italia meridionale, IH, 138; IV, 99. Iapigi Me8sapi,di origine cretese, fondano la città d’Iria, VII, 170. lardano, padre della schiava, dalla quale e da Ercole procedono

gli Eraclidi, I, 7. Iati, nomo d’irrisione dato da Clistone ad una delle tribù di

Sicione, V, 68. latragora, s’impadronisco artifiziosamente dei condottieri greci,

che militavano sull’armata di Dario, V, 37. Ibanoli di Milnssft, padre di Oliato, V, 37; e di Eraclide, V, 121. I berla, scoperta dai Focosi, I, 103; Iberi militano in Sicilia

sotto il comando di Amilcare, VII, 105. Ibi, uccelli sacri per gli Egiziani, II, 65,07, 75; l’uccisione di

un ibi è punita di morte, II, 05; hanno sepoltura nella città

di Ermopoli, II, 67. Ibla, città della Sicilia, VII, 155. Icario mare, VI, 95. Iene, città della Macedonia, VII, 123.