Pagina:Delle strade ferrate e della loro futura influenza in Europa.djvu/78

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
64

l’industria ed il commercio ad abitarlo a preferenza delle capitali, in cui le spese locative, il salario, i dazj di consumo sono mai sempre più alti che nelle città di provincia. Le capitali vedranno diminuita la loro popolazione, e per le addotte ragioni, e perchè gli stranieri, che affluivano a quegli emporj di tutte le industrie nazionali e mercati, ove è più facile la compra e la vendita, gli stranieri, dico, se linee stradali solcheranno l’Europa, avendo essi facoltà di recarsi con minimo consumo di tempo, e con leggerissima spesa nei centri dell’industria, lascieranno le capitali persuasi di trovare altrove prezzi minori.

D’altronde, ravvicinate dalle nuove strade le città alle campagne, calcolate le maggiori spese locative delle capitali, pare che le popolazioni di esse, senza abbandonarle totalmente, saranno in