Pagina:Dizionario triestino (1890).djvu/114

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
COM — 113 - COM

compagnia s’impiccò un lanzo; no conossi compania ne amor ne signoria, v. amor.

Compare, sm. compare; l’esser compare, comparaggio, comparatico: — „L’esser compare con Carlo me ga servì assai. = Il comparatico con Carlo mi ha giovato molto;“ compare de anel, pare dd primo putel, met. compare alla romanesca.

Compareto, sm. comparino.

Comparisente, agg.. compariscente, — di bella apparenza.

Comparsa, sf. comparsa, comparigione, comparizione; bela comparsa, appariscenza, comparita, compariscenza; comparsa del sol, de la luna, apparimento, apparizione; t. teatrale: comparsa, personaggio imito.

Compartezipar, va. compartecipare, comparticipare.

Compartezipe, sm compartecipe,

Comparto, sm. art. e mest. compartitura.

Compasion, sf. compassione.

Compasionar, va. compassionare.

Compatir, vn. compatire; xe meio compatir che esser compatidi, prov. è meglio compatire ch’essere compatiti; vnp. farsi a compatire: — „Piuttosto che bistrattarsi a quel modo e far belle le piazze, sarebbe assai meglio a farsi compatire.“

Compena, avv. appena, appena che, subito che, tosto che; compena compena, appena appena.

Compendiar, va. compendiare.

Compenetrar, va, compenetrare.

Compensar, va. compensare.

Compenso, sm. compenso; t. mar. cappuccino.

Competer, va. competere.

Competitor, sm. antagonista, competitore, èmulo

Compianger, va. coifipassionare, compiagnere, compiangere; vnp. lamentarsi, rammaricarsi; xe meio esser invidiai, che compianti, prov. è meglio essere invidiato che compianto.

Compiacer, va. compiacere.

Compilazion, sf, compilamento, compilatura, compilazione.

Compiazente, agg, compiacente, cortese, piacevole.

E.Kosovitz.—Dizionarioeoo.Compiazentemente, avv. compiacentemente.

Compiazenza, sf. compiacenza.

Compiazimento, sm. compiacimento.

Compilador, sm. compilatore.

Compilar, va. compilare; ordinare, raccorre, unire.

Compilazion, sf. compilamento, compilatura, compilazione.

Compir, va. compiere, compire.

Compitar, va. compitare; sm. compitazione.

Completamente, avv. completamente, compiutamente.

Complesion, sf. complessione; de bela, o de bona complesion, atticciato, tarchiato, — bene complessionato; de cativa complesion, male complessionato; segaglino.

Complesionado, agg. complessionato.

Complicar, va. complicare; imbrogliare, intrigare.

Complicazion, sf. complicazione.

Complimentar, va. complimentare.

Complimento, sm complimento; inchino; far complimenti a malincuor, far l’Ave Babbi.

Complize, sm. complice.

Complizità, sf. complicità.

Compiotar, va. macchinare, tramare, fare un accordellato.

Compioto, sm. accordellato, macchinazione, trama.

Componer, va. comporre; compilare; distendere, tessere; accomodare, acconciare; costruire; componer poco e con stento, componicchiare: — „Componicchia un non so che eh’ei noma poesie.“

Componimento, sm. componimento, composizione; componimento leterario improvisado, autoschediasma.

Componitor, sm. componitore, compositore — chi compone; compopositoio — l’arnese usato per la composizione.

Compor, va. lo stesso che componer.

Compositor, sm. lo stesso che componitor. 8