Pagina:Dizionario triestino (1890).djvu/481

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
TEA — 480 — TEA

Traditor, sm. traditore; fem. traditora, traditoressa e traditrice; de traditor, traditevolmente, traditorescamente: — „Parla traditevolmente.“ — „Agire traditorescamente;“ oci traditori, met. occhi seducenti, occhi traditori.

Traditorazo, sm. traditoraccio.

Tradizion, sf. tradizione.

Tradizionali, agg. tradizionale.

Tradutor, sm. traducitore, traduttore.

Tradur, va. tradurre, — voltare da una lingua in un’altra,

Traduzion, sf. traduzione, trasporto, versione.

Traduzioneta, sf. traduzioncella.

Trafelar, vn. languire, rilassarsi, trafelare.

Traficar, va. mercanteggiare, negoziare, trafficare.

Trafiger, va. trafiggere; met. affliggerà, angustiare, martoriare, pugnere, straziare.

Traforada, sf. traforazione.

Traforar, va. traforare.

Tragante, sm. tiratore.

Traghetar, va. traghettare.

Tràina, sf. accordellato, lega; imbroglio, maneggio, sotterfugio.

Tralasada, sf. tralasciamento, tralasso.

Tralasar, vn. desistere, tralasciare, tralassare, omettere.

Tramandar, va, tramandare, trasmettere.

Tramar, va. congiurare, macchinare, tramare.

Trameter, va. tramettere; vnp. impacciarsi, ingerirsi, interporsi, intromettersi.

Tramezà, tramezado, agg. diviso; tramezzato.

Tramezada, sf. intermettimento, tramezzamento.

Tramezador, sm. tramezzatore.

Tramezar, va, dividere, sbarrare, tramezzare; intermettere, interporre, spartire.

Tramezeto, sm. tramezzuolo.

Tramezo, sm. tramezza, tramezzo.

Tramontada, sf. tramontamento, tramonto.

Tramontana, sf. nord, settentrione, tramontana; acquilone, rovaio; a tramontana, m. avv. a bacìo; perder la tramontana, met. navigare per perduto, — perdere, o smarrire la bussola, o la tramontana, — essere, o restare come una mosca senza capo; far perder la tramontana, met, cavar di scrima, o cavar di scherma.

Tramontanada, sf. tramontanata, — nodo di tramontana.

Tramontanese, sm. acquilone, tramontana.; vento di tramontana, — fortuna di tramontana.

Tramontar, vn, tramontare; per sim. tuffarsi il sole, ecc. nel mare, o nascondersi dietro a’ monti, dietro gli alberi, o sparire nel prato — e ciò a seconda dell’orizzzonte.

Tramortida, sf. tramortizione, tramortimento.

Tramortir, va. tramortire; vn. smarrire gli spiriti, tramortire, venir meno.

Trampoli, smp. trampali, trampoli; andar coi trampoli, trampalare, trampolare.

Trampulin, sm. trampellino.

Tranel, sm. tranella, tranello; acchiaperello, inganno, insidia; far . tranci, tranellare; chi che fa tranci, trafilatore.

Tranquilar, va. tranquillare; abbonacciare, sedare.

Tranquilo, agg. tranquillo; star pur tranquilo, dormire fra due guanciali: — „ Dormite fra due guanciali, che la riuscita è certa.“

Transazion, sf. composizione, transazione, trattato.

Transiger, va. far transazione, transigere, -venire a patti.

Transitar, va. passare, transitare, varcare.

Tranvai, sm. ferrovia a cavalli. Mettendo però in atto il precetto di Orazio, del parce detorta, com’ è stato fatto con altre parole straniere alla nostra lingua, si potrebbe italianizzare la voce inglese così com’ è in testa all’articolo e registrarla come voce buona; met. corpacciuto, corpulento, obeso.