Pagina:Filippo.djvu/104

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


ATTO QUINTO

Mia passion tacq'io finor che tale
La riputava in me: palese or sia,
Or che più iniquo i'ti conosco.

Filippo


É degno
di te costui, di lui tu degna. Or, ch'altro
Resta a veder, che se in morir vi sete
Forti, quanto in parlar?
_______________________________________________________________

SCENA QUARTA


GOMEZ, FILIPPO, ISABELLA, CARLO


___

Filippo


Gomez, compiesti
Miei cenni tu?

Gomez


Già il temerario Perez
Trafitto cadde:ecco l'acciar, che ancora
Fumante gronda del suo sangue.