Pagina:Filippo.djvu/12

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

ATTO PRIMO. 11


Isabella.

Nè a me tu aprirlo
Dovevi mai; nè posso io udir .....

Carlo.

T’arresta; 115
Deh! Se del mio dolor udito hai parte,
Odilo tutto. A dir mi sforza ....

Isabella.

Or taci;
Lasciami.

Carlo.

Ahi lasso! Io tacerò; ma, oh quanto
A dir mi resta! Ultima speme .....

Isabella.

Or quale
Speme ha, che in te non sia delitto?

Carlo.

Speme 120
Che tu non m’odj.