Pagina:Filippo.djvu/75

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
74 FILIPPO.

Isabella.

In me... Che parli? 135
Ahi lassa!... Carlo....

Filippo.

Ingrato, i tuoi non meno,
Che i mie' cotanti beneficj oblia.
Ma in te ritorna, e lieta vivi, lieta....
Lascia a me, lascia l'imporrante cura
D'assicurar quì nostra pace eterna. 140



SCENA QUARTA.

Isabella.


...OH detti! Oh sguardi! A gran pena ripiglio
Miei sensi. Oh! che diss'Ei? Dell'amor mio...
Fors'egli il sà?... Ma nò; racchiuso stammi
Nel profondo del cor... Ma pur, quegli occhj
D'ira avvampanti, ed in me fitti... Ahi lassa!.. 145
Poi di Madrigna favellò... Poi disse
Di mia pace... Che disse? E che risposi?