Pagina:Gemma Giovannini - Le donne di casa Savoia.djvu/115

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


[immagine da inserire]

XI.

CARLOTTA

Regina di Francia

n. 1438 — m. 1083


.........e nulla
Diemmi il rapido april, fuor che sventura.



Anna di Cipro, la bella, capricciosa e dispotica moglie di Lodovico I di Savoia, diè a suo marito la bellezza di sedici figli, nove maschi e sette femmine, e Carlotta fu la seconda di queste.

Essa aveva appena dodici anni, allorché fu chiesta in matrimonio da Luigi, Delfino di Francia, il futuro e cattivo Luigi XI, figlio del Re Carlo VII, e già vedovo di Margherita, figlia del Re Giacomo I di Scozia. Luigi aveva sposata quella principessa fanciulla tredicenne, e sebbene sia fama che alla bellezza e al talento, ella unisse un’angelica dolcezza, non giunse mai a produrre la più tenue impressione sull’arido cuore del marito. E la poverina era morta, appena giunta ai venti anni, pronunziando queste amare parole: «Basta della vita! che non mi se ne parli più».