Pagina:Giuochi ginnastici raccolti e descritti per le scuole e il popolo.djvu/14

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
X Prefazione.

principale dei programmi d’educazione fisica. Perchè tale risveglio?

Ammessi come principii indiscutibili, che l’educazione fisica deve impedire la degenerazione o il deviamento delle funzioni vitali, e senza turbarne l’armonia, deve accrescere la loro potenza; e che il moto, come fattore essenziale di questa educazione, ha da essere regolato prima di tutto dalle teoriche scientifiche moderne, la ginnastica si dovette radicalmente riformare nella qualità e quantità dei suoi esercizi.

In relazione all’età in cui la ginnastica viene fatta e ai vantaggi pratici che può recare, si disse di sviluppo e di applicazione; e gli esercizi, secondo l’influenza che hanno sull’organismo, furono distinti in esercizi d’effetto generale e d’effetto locale.

La ginnastica di sviluppo si propone di favorire l’accrescimento normale degli organi, di lottare contro le cattive condizioni igieniche dell’ambiente in cui vive l’educando, e di stabilire un equilibrio salutare fra le attività fisiche e le mentali. L’altra ha per fine, d’indirizzare le forze fisiche all’utilità pratica nei bisogni e nelle contingenze della vita.

Esercizi d’effetto generale, diconsi quelli nei quali la fatica è estesa in modo considerevole agli organi della respirazione e circolazione, tanto che si devono interrompere, non per la spossa-