Pagina:Giuochi ginnastici raccolti e descritti per le scuole e il popolo.djvu/18

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
XIV Prefazione.

ragione igienica e ricreativa ad un tempo, nulla v’è di più adatto dei giuochi, perchè consistono in movimenti naturali e facili, i quali esigono pochissimo lavoro del cervello; e se pur qualche volta richiedono per brevi istanti un’intensa applicazione del sistema nervoso, questa è sempre seguita da lunghi riposi, durante i quali le attività dello spirito sono occupate in maniera facile e dilettevole.

3. È riconosciuto inoltre che la ginnastica non raggiunge un effetto igienico completo, se non è fatta volentieri. Fra tutti gli esercizi, i giuochi sono quelli che la gioventù preferisce, perchè appagano il bisogno di moto spontaneo sentito dopo l’immobilità imposta dalla scuola; liberano dai disturbi organici cagionati dall’impedimento all’attività normale; sono in correlazione con le attitudini fisiche d’ognuno; ristorano il cervello stanco per le fatiche mentali; secondano la tendenza naturale di fuggire il disagio e di persistere in uno stato piacevole; appagano i sentimenti della libertà, dell’amor proprio e della emulazione: perchè in fine producono quel generale benessere che non è dato provare eseguendo altri esercizi.

4. L’attività dei muscoli e degli organi è condizione fondamentale d’una buona salute in ogni età; poichè l’inerzia cagiona sempre deviazione nelle funzioni generali, scarsezza di nutri-