Pagina:Goldoni - Opere complete, Venezia 1907, I.djvu/655

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

IL SERVITORE DI DUE PADRONI 597

ATTO TERZO.

SCENA PRIMA.

Sala della locanda con varie porte.

Truffaldino solo, poi due camerieri.

Truffaldino. Con una scorladina ho mandà via tutto e! dolor delle bastonade; ma ho magnà ben, ho disnà ben, e sta sera cenerò meio, e fin che posso vôi servir do patroni, tanto al- manco che podesse tirar do salari. Adess mo coss’oio1 da far? El primo patron l’è fora de casa, el segondo dorme; poderia giust adesso dar un poco de aria ai abiti; tirarli fora dei bauli, e vardar se i ha bisogno de niente. Ho giusto le chiavi. Sta sala l’è giusto a proposito. Tirerò fora i bauli, e farò pulito. Bisogna che me fazza aiutar. Camerieri. (chiama)


  1. Paper.: oia.