Pagina:Goldoni - Opere complete, Venezia 1910, VIII.djvu/335

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

I PUNTIGLI DOMESTICI 321


ATTO PRIMO.

SCENA PRIMA.

Appartamento del conte Ottavio.

Brighella ad un tavolino, che sta rapando un bastone di
tabacco; poi Corallina colla rocca, filando.

Brighella. Vardè cossa che i s’ha inventa per far sfadigar la povera servitù! Grattar el tabacco! Invece de pestarlo, grattarlo! Quel che doveria far i facchini, l’ha da far i poveri servitori. (va rapando)

Corallina. Brighella, la padrona vi domanda.

Brighella. Se la me domanda, no vedì cossa che fazzo?

Corallina. Lasciate di rapare1, e andate a vedere che cosa vuole.

  1. Rapare non è parola italiana, ma è un francesismo in Italia comunemente adottato. [nota originale]