Pagina:Gramsci - Quaderni del carcere, Einaudi, I.djvu/584

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


-1932: (miscellanea) 577 scienza e la religione, assegnando la prima alla ragione e la seconda al sentimento, e separando nettamente il campo del libero esame da quello riservato alla fede. Comte considera¬ va il Papato come un grande elemento | conservatore della 22 bis società. Egli aveva immaginato negli ultimi anni della sua vita una lega di difesa religiosa e sociale presieduta dal Pon¬ tefice. A questa epoca appartiene il volumetto Catechisme positiviste. In un esemplare che io comprai in Roma da un venditore ambulante di libri, trovai la seguente dedica: ”À Monsieur Bex, Général des Jésuites, offert par l’auteur Au¬ guste Comte, Paris le 10 aristote 69”. Littré, al quale scris¬ si, inviandogli il facsimile dell’autografo mi rispose garan¬ tendone l’autenticità. Il padre Bex non aveva tenuto alcun conto del volumetto poiché i fogli non ne erano stati nem¬ meno tagliati». (Ma poteva averlo già letto in altro esem¬ plare). Intorno ai fatti del 98. Sistemi elettorali escogitati: da un brano di memorie dell’on. Gianforte Suardi riportato dal Tittoni risulta che quando il gabinetto Rudini-Pelloux mu¬ tò la legge elettorale, l’obbligo di votare nel comune di ori¬ gine fu escogitato « per impedire il voto di artificiali (!) ag¬ gruppamenti come quelli di Torino, ove per le officine delle ferrovie si trovava concentrato un gran numero di ferrovie¬ ri, tale da costituire un’artificiosa maggioranza fortuita (!) di operai di Romagna e di altre parti d’Italia all’infuori di Torino». Nelle memorie di Tittoni si potrebbero spigolare vari episodi di simili pastette politiche, in cui hanno sempre avuto incontestabile eccellenza i reazionari. Tittoni prefetto di Napoli} dal 900 al 903. Idillio: non parla dei fatti concreti di cui fu accusato. Cfr gli Atti parla¬ mentari del 1903 : nella seduta del 2 dicembre Tittoni fu at¬ taccato da Barzilai e Bissolati il quale riportò le accuse della «Propaganda». Fatti del 1904. Ho già annotato l’azione svolta da Tit¬ toni nel 1904 riassumendo un articolo di Gianforte Suardi nell’« Antologia» del i° novembre 19272Gittoni è più dif¬ fuso. Tittoni e Giolitti. Tittoni non | spiega con molta chia- 23 rezza i suoi rapporti politici con Giolitti, del quale fu intimo 578 QUADERN