Pagina:Gramsci - Quaderni del carcere, Einaudi, I.djvu/643

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


636 QUADERNO 5 (ix) di Parigi; la Rivoluzione le dette il nome di Pantheon e la destinò a ricevere le ceneri dei grandi francesi; sotto la Re¬ staurazione fu ridotto a Chiesa; sotto Luigi Filippo a tem¬ pio della Gloria, sotto Napoleone III a Chiesa. Con la III repubblica ritornò alla sua funzione di Pantheon nazio¬ nale). Il nome di Pantheon modernamente è quindi legato al movimento delle nazionalità. § ( 109 ). Sicilia. Cfr Romeo Vuoli, Il generale Giacin¬ to Carini, «Nuova Antologia», i° novembre-16 novem¬ bre 1929 ‘: « Il Carini, ancor giovinetto, introdusse per pri¬ mo in Sicilia la macchina a vapore per la montatura (o mon¬ datura?) del sommaco e per questa industria si acquistò tanta popolarità fra i contadini delle campagne palermitane da poter guidare l’insurrezione del 1848 » \ ( Su questo pun¬ to cfr Colonna, I quattro candidati ai collegi di Paiermo> Palermo, Ufficio tipografico Lo Bianco, 1861 )3. Nella prima bis parte dell’articolo si può trovare qualche partico|lare sugli avvenimenti della Rivoluzione siciliana del 48, sulla vita al¬ l’estero degli emigrati politici e sull’impresa dei Mille con indicazioni bibliografiche. La seconda parte è meno interes¬ sante, eccetto qualche episodio. S(iio). Francia e Italia. NelVHistoire d'un crime V. Hugo scrive: « Ogni uomo di cuore ha due patrie in que¬ sto secolo. La Roma di un giorno e Parigi di oggi» \ Que¬ sta patria d’un giorno associata a quella d’oggi presuppone che la Francia sia Perede di Roma: ecco un’affermazione che non era fatta e specialmente non è fatta per piacere a molti. § ( in ). UAccademia d'Italia. Nella «Nuova Antolo¬ gia» del i° novembre 1929 sono pubblicati i discorsi inau¬ gurali del Capo del Governo e di Tittoni \ § {112). Carlo Schanzer, Sovranità e giustizia nei rappor¬ ti fra gli Stati, «Nuova Antologia», 1° novembre 1929 \ 1930-1932: (